Il Progetto

Il Progetto Urbanistico Porta di Roma, inserito nei piani di sviluppo per Roma Capitale (legge 396/90), rappresenta ad oggi la più importante iniziativa privata di trasformazione urbana mai realizzata con un progetto unitario. Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo grande quartiere in zona Bufalotta, immerso nei 150 ettari del nuovo Parco delle Sabine e in una posizione strategica nella zona nord di Roma all’interno del Grande Raccordo Anulare.
Un progetto modernissimo e dall’enorme potenziale, capace di attrarre per le sue caratteristiche investimenti e attività di diverso genere, secondo un modello di sviluppo teso alla riqualificazione di grandi aree urbane.